Coro Giovanile Pugliese - Regolamento 2018-2020

Art. 1 - Premessa

1. Il Coro Giovanile Pugliese è formato da giovani coristi selezionati su tutto il territorio regionale e che non superano i trentacinque anni d'età. Eventuali deroghe possono essere effettuate in casi particolari e per speciali esigenze. Quello del Coro Giovanile Pugliese è un progetto esclusivo che apre nuove strade e opportunità per i giovani musicisti coinvolti. Rappresenta la coralità pugliese a livello regionale, nazionale ed internazionale.
2. Fanno parte di diritto del nuovo triennio del CGP i coristi che sono in organico al 31 dicembre 2017;


Art. 2 - Nuove audizioni

1. Potranno partecipare alle selezioni del coro, in base alle disponibilità e alle esigenze di organico, nuovi candidati che abbiano cittadinanza italiana e residenza sul territorio pugliese e che rientrano nella fascia d'età che va dai 18 anni compiuti ai 35 anni.
2. Le selezioni avverranno tramite auto-audizioni che prevedano l'invio di una registrazione audio-video in tracce distinte (non è necessario che i video siano di qualità professionale, sono sufficienti due registrazioni con smartphone):
a) Esecuzione di un vocalizzo a scelta del candidato anche con accompagnamento pianistico;
b) Esecuzione di un qualunque brano a cappella a scelta del candidato nella propria voce (allegare lo spartito);
3. Per partecipare alla selezione va compilata la domanda di partecipazione allegando i seguenti materiali:
a) Copia di un documento di identità valido, fronte e retro (carta d'identità o passaporto)
b) Copia del codice fiscale;
c) Breve curriculum vitae che metta in risalto le competenze artistiche;
d) Due tracce distinte del vocalizzo e del brano a scelta;
e) Copia dello spartito formato pdf del brano a scelta.
4. Verrà realizzata una graduatoria di idonei dalla quale verranno effettuate le immissioni in organico in base alle disponibilità.
5. Una volta superata la selezione il corista è tenuto a versare un contributo una tantum di cento euro quale "contributo partecipazione una tantum per il CGP" che dovrà essere versato anche qualora si sia stati in passato coristi effettivi del CGP.


Art. 3 - Atto di responsabilità

1. I coristi selezionati e che aderiscono al progetto si impegnano responsabilmente a partecipare agli stage formativi, ai concerti, agli eventi programmati, alle incisioni discografiche, ai festival oltre che alle tournèe e a non impegnarsi in attività similari con organizzazioni terze ed esterne che impediscano la propria attiva e responsabile partecipazione al CGP.
2. I coristi inoltre si impegnano a partecipare con spirito costruttivo al raggiungimento di eccellenti risultati sia dal punto di vista artistico che relazionale.


Art. 4 - Stage formativi

1 Nel corso dell'anno saranno programmati stage formativi e di studio che potranno durare mezza giornata, una giornata intera o più giorni.
2 Informazioni relative a modalità, calendario, organizzazione, luogo, data e orario oltre alla logistica saranno pubblicate sul sito istituzionale di ARCoPu e/o comunicate ai coristi attraverso posta elettronica per tempo debito.


Art. 5 - Prove territoriali

1. Nel corso dell'anno potranno essere programmate prove territoriali di mezza giornata, della
durata di una giornata intera o di più giorni.
2 Informazioni relative a modalità, calendario, organizzazione, luogo, data e orario oltre alla logistica saranno concordate con i referenti territoriali e/o con l'organizzazione.


Art. 6 - Eventi, concerti, tour e incisioni discografiche

1. Saranno programmati concerti, eventi, tour nazionali e/o internazionali o incisioni discografiche.
2 Informazioni relative a modalità, calendario, organizzazione, luogo, data e orario oltre alla logistica saranno comunicate preventivamente e in maniera adeguata.


Art. 7 - Crediti formativi

1 Saranno assegnati crediti formativi durante ogni attività nella quale è coinvolto il CGP.
2 Stage formativo, prova territoriale e incisione discografica: per ogni ora di attività artistica sarà assegnato un credito. Le ore non frequentate o quelle frequentate per meno di quarantacinque minuti non assegneranno crediti.
3 Concerti ed eventi: durante ogni concerto o evento al quale il CGP è invitato a partecipare ed esibirsi saranno assegnati quattro crediti.
4 Possono essere assegnati crediti bonus per speciali eventi o concerti di particolare importanza o significato: questi ultimi andranno a sommarsi al portafoglio di ciascun corista come extra e sotto forma di premio.
5 Al termine di ogni trimestre sarà predisposto un report che permetterà di verificare i crediti maturati.
6 Tutti i crediti cumulabili nel corso dell'anno, tra formazione, attività discografica e attività concertistica e tournèe, parteciperanno alla formazione del monte-crediti.
7 Saranno disegnate undici fasce in base ai crediti cumulati a partire dall' 1 luglio dell'anno precedente e per un arco temporale massimo di diciotto mesi sino al 31 dicembre dell'anno successivo:
- Fascia 10: dal 40,00% al 46,00% dei crediti cumulabili;
- Fascia 9: dal 46,01% al 52%;
- Fascia 8: dal 52,01% al 58%;
- Fascia 7: dal 58,01% al 64%;
- Fascia 6: dal 64,01% al 70%;
- Fascia 5: dal 70,01% al 76%;
- Fascia 4: dal 76,01% all'82%;
- Fascia 3: dall'82,01% all'88%;
- Fascia 2: dall'88,01% all'94%;
- Fascia 1: dal 94,01% al 98%
- Fascia Gold: dal 98,01 al 100%
8 In base alla fascia, al termine di ciascun anno, sarà predisposta adeguata certificazione artistica che riporterà l'attività artistica realizzata e circostanziata oltre ai crediti maturati.
9 In base alle fasce, al termine del triennio 2018/2020, sarà conferito un diploma artistico triennale esclusivamente per gli artisti inseriti nelle fasce 5, 4, 3, 2, 1 e GOLD.
10 In base alle fasce potranno essere assegnate borse di studio annuali per la partecipazione a concerti ed eventi speciali anche in collaborazione con istituzioni terze;
11 L'aggiornamento delle fasce di credito formativo sarà effettuato al 31 marzo, al 30 giugno; al 30 settembre e al 31 dicembre di ciascun anno.
12 In base alle fasce di credito formativo sarà confezionato l'eventuale contributo di partecipazione per tour nazionali o internazionali, viaggi o eventi speciali che necessitassero di eventuale e parziale contribuzione per la parte del soggiorno. Questo sarà suddiviso in due sole quote. Una quota fissa uguale per tutti e una quota variabile la quale sarà assegnata in base alla fascia in cui si è inseriti al momento della partenza. Coloro che sono inseriti in fascia 10 verseranno l'intera quota; in fascia 9 il 90%; in fascia 8 l'80%; in fascia 7 il 70%; in fascia 6 il 60%; in fascia 5 il 50%; in fascia 4 il 40%; in fascia 3 il 30%: in fascia 2 il 20%; in fascia 1 il 10%; in fascia GOLD non si verserà nulla.


Art. 8 - Frequenza, partecipazione e nuovi ingressi

1 Il Coro Giovanile Pugliese non è una formazione alla quale si può partecipare solo per alcuni progetti e/o soltanto per un breve periodo. E' un progetto che si sposa in toto dal momento in cui la candidatura viene accettata. Per restare all'interno della formazione è necessario essere nella fascia 10 con almeno il 40% dei crediti disponibili.
2 Al 30 giugno e al 31 dicembre di ogni anno sarà necessario raggiungere la soglia minima del 40% dei crediti maturabili ed essere in fascia 10. In caso contrario si viene considerati ritirati dal CGP liberando in tal maniera il proprio posto per nuovi e ulteriori ingressi.
3 I nuovi ingressi, all'atto del loro inserimento in organico, avranno una dotazione del 58% dei monte-crediti sino a quel momento cumulabile.


Art. 9 - Assenze

1 Le assenze devono essere comunicate, motivate e giustificate al team manager del gruppo entro le 48 ore dallo svolgimento dello stage, prova territoriale, concerto o evento attraverso una comunicazione email che ne garantirà l'avvenuta spedizione. In tal maniera saranno assegnati 0,5 crediti nonostante l'assenza. La mancata giustificazione e comunicazione della propria assenza vedrà la decurtazione di 2 crediti dal proprio monte.
2 I coristi del Coro Giovanile Pugliese in organico nel Coro Giovanile Italiano potranno concordare e pianificare, d'intesa con ARCoPu, eventuali assenze in caso di sovrapposizione di date per attività concomitanti. In tal caso verrà assegnato il 50% dei crediti disponibili per ogni singolo evento sovrapposto.
3 I coristi del Coro Giovanile Pugliese in organico in caso di assenze per gravi, circostanziate, motivate e certificate ragioni di salute potranno richiedere la giustificazione dell'assenza che permetterà l'assegnazione del 75% dei crediti disponibili per la giornata.


Art. 10 - Registro delle presenze

1 Di ogni incontro o evento sarà predisposto adeguato foglio firme;
2 Sarà cura di ciascuno registrare la propria firma a formalizzazione della propria presenza.


Art. 11 - Norme transitorie

1 Il presente regolamento ha valenza a partire dal 1° gennaio 2018 sino al 31 dicembre 2020.
2 Il monte-crediti relativo all'anno 2017 verrà adeguato, dal 1° luglio al 31 dicembre 2017, al presente regolamento.
3 Al 1° gennaio 2018, solo per la fase transitoria del presente regolamento, il monte-crediti dei coristi che non risultasse sufficiente, sarà adeguato d'ufficio al 46% al fine di permetterne l'inserimento in 10° fascia.
4 Il presente regolamento, nel corso del triennio, può subire modifiche e/o implementazioni. In tal caso queste saranno pubblicate e/o notificate per tempo.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.