Christus natus est 

Per la prima volta il Coro Regionale ARCoPu impegnato in un'esperienza internazionale a Vienna

Il Coro Regionale ARCoPu con la direzione di Sergio Lella, per la prima volta, propone la sua musica fuori dai confini nazionali. Dal 13 al 18 dicembre 2018 un grande coro formato da oltre 120 coristi, sarà impegnato nel suo primo tour internazionale. 

Venerdì 14 dicembre sarà impegnato a partire dal ore 17,00 a Eggendorf nella Pfarrikirche pur Auferstehung Christi Siedlung Maria Theresia. Il giorno seguente, Sabato 15 dicembre 2018, sarà la volta della prestigiosa Wiener Rathaus Festsaal la quale venne progettata da Friedrich von Schmidt e costruita tra il 1872 e il 1883 poiché il vecchio Rathaus, nella Wipplingerstraße, era diventato insufficiente ad ospitare la Città di Vienna, oramai notevolmente cresciuta. L'edificio si distingue per l'effetto plastico della facciata: dietro le arcate goticheggianti si intravede, seminascosto, il vetro delle finestre; il loggiato che intercorre tra le due filigrane pareti alleggerisce così l'effetto di insieme di un edificio che, tutto sommato, ha dimensioni notevoli. La costruzione è sormontata dalla torre centrale la quale, con i suoi 105 metri, era all'epoca della costruzione la seconda per altezza a Vienna, dopo quella del duomo di Santo Stefano. 

Il progetto repertoriale è prevalentemente incentrato sul racconto della Natività, narrata attraverso composizioni che attingono alla tradizionale popolare tanto nelle forme, lauda, villanella, pastorale, ninna nanna, tarantella,  quanto nei testi utilizzati (Cristo è nato et humanato, La Santa Allegrezza, Quanno nascette Ninno). E non casuale né secondaria è stata, nella scelta del repertorio, la presenza di brani di autori e arrangiatori nati, vissuti o formatisi nell'Italia meridionale e in particolare in Puglia. 

Coro Regionale ARCoPu
Federico Pische | pianoforte
Annarita Di Giovine-Ardito | soprano I
Concetta Pirro | Soprano II
Fabio Mola | alto
Michele Ieluzzi | tenore
Francesco Pedone | basso
Sergio Lella | direttore

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.