06/10/2019

Il nuovo disco del Coro Giovanile Pugliese in sinergia con il Politecnico di Bari

ContemporaneaMENTE compositori pugliesi tra arte e scienza

L'autunno corale pugliese si apre con un ambizioso nuovo progetto discografico prodotto da ARCoPu in collaborazione con il Politecnico di Bari. A incidere il lavoro, dopo un lungo periodo di ricerca, è stato il Coro Giovanile Pugliese diretto da Luigi Leo. Il disco è stato acquisito tra novembre 2018 e marzo 2019 all'interno del Politecnico di Bari esattamente nel Campus Universitario Ernesto Quagliarella. Un lungo e paziente lavoro che ha portato la formazione giovanile a sperimentare nuove sonorità stimolando a nuovi percorsi compositivi tutta una nuova generazione di compositori. 

Da Luigi Capuano, classe 1984 a Simone Falcone nato nel 1989 sino a Palmo Liuzzi, compositore tarantino nato nel 1972 passando per Roberto Beccaceci, anconetano di nascita ma pugliese a tutti gli effetti oramai per giungere a Damiano D'Ambrosio, classe 1946 il quale pur essendo nato in Basilicata ha legato la sua produzione compositiva per molteplici ragioni alla terra di Puglia. Il disco è stato ultimato nel mese di ottobre 2019.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.