11/12/2017

Sabato 9 dicembre 2017 e’ stato presentato al Musikverein di Vienna il nuovo disco del Coro Giovanile Pugliese

“Il Paese dei Barocchi, l’arte sacra barocca in Puglia e i suoi tesori musicali celati”

Nella serata di Sabato 9 dicembre 2017 e’ stato presentato presso il Musikverein di Vienna l’ultimo lavoro discografico del Coro Giovanile Pugliese diretto da Luigi Leo in collaborazione con l’Orchestra Barocca Magna Grecia. Il disco, intitolato Il Paese dei Barocchi, l’arte sacra barocca in Puglia e i suoi tesori musicali celati, e’ frutto di un lavoro di ricerca musicological accurata durata un anno e che contribuisce al recupero di quattro compositori pugliesi del periodo barocco: i baresi Pomponio Nenna (1556-1618) e Stefano Felis (1538-1603); il foggiano Enrico Antonio Radesca (1570-1625) e il tarantino Nicola Fago (1677-1745). Registrato nel Salento esattamente a Melissano (LE) il 18 e 19 novembre 2017 è composto da 14 tracce che comprendono tre Responsori di Natale di Pomponio Nenna; due mottetti di Antonio Radesca con trascrizione di Agostino Ruscillo; tre mottetti di Stefano Felis con trascrizione di Luigi Leo; il Magnificat in fa minore per coro e orchestra barocca di Nicola Fago in prima esecuzione assoluta in tempi moderni anch’esso trascritto da Luigi Leo: un progetto ambizioso che ci inorgoglisce poiché contribuisce alla promozione della nostra tradizione culturale.

Guarda le immagini più belle nella galleria fotografica.


Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.