18/03/2019

Requiem di Verdi, missione compiuta

Nella Concattedrale Gran Madre di Dio a Taranto Mercoledì 27 marzo 2019 e nella Cattedrale di Matera Giovedì 28 marzo 2019 si sono realizzate le due esecuzioni della pagina sacra verdiana 

Dopo un impegno lungo sei mesi si è portato a termine l'ambizioso progetto che ha visto l'allestimento della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi. La pagina monumentale, tra le più intense della storia della musica universale, ha visto un cast di oltre 250 artisti tra Coro Regionale ARCoPu, Orchestra Magna Grecia, soli, maestri del coro e direttori d'orchestra. 

2 le sedi dove si è realizzata la scuola di formazione corale legata al progetto (Fasano e Foggia); 165 i coristi coinvolti; 12 gli appuntamenti di stage formativo per oltre100 ore di formazione; 3 maestri del coro coinvolti: Andrea Crastolla, Agostino Ruscillo e Anna Rita DI Giovine Ardito (preparazione vocale); quasi 90 artisti coinvolti tra solisti e professori d'orchestra; 3 gli incontri di prova prima del tour tra prova di sala, antigenerale e prova generale;  2 i pianisti coinvolti con, in particolare, Federico Pische coinvolto nella prova di sala; 1 direttore d'orchestra del calibro di Gianluigi Gelmetti; 2 concerti uno dei quali in diretta televisiva da Matera in occasione della celebrazione dell'anno europeo; 

Rivivi l'emozione dei due concerti:

> Galleria fotografia del concerto di Taranto del 27 marzo 2019

> Galleria fotografia del concerto di Matera del 28 marzo 2019

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.