05/09/2016

Vincitore IX Edizione Anima Mundi

Concorso internazionale di Composizione Sacra

5 settembre 2016

Il vincitore della IX edizione del Concorso Internazionale di Composizione Sacra Anima Mundi, indetto dall’Opera della Primaziale Pisana insieme alla Rassegna di Musica Sacra Anima Mundi, è Donato Falco.

La commissione, presieduta da Sir John Eliot Gardiner, ha riconosciuto all’unanimità la composizione del M° Falco come la migliore tra quelle giunte quest’anno. Il brano vincitore dal titolo Salve, Mater misericordiae per coro antifonale accompagnato da quartetto d’archi o organo, sarà eseguito nella Cattedrale di Pisa dal Coro Costanzo Porta il 15 settembre 2016, all’interno della Rassegna Internazionale di Musica Sacra Anima Mundi.

Per celebrare il 65° anno giubilare, indetto da Papa Francesco l’11 aprile scorso con la bolla Misericordiae Vultus, l’Opera della Primaziale Pisana e la Rassegna di musica sacra Anima Mundi hanno voluto dedicare l’edizione 2016 del Concorso di Composizione al tema della misericordia.

La composizione richiesta si basa sul testo del Salver Mater Misericordiae, un inno di origine carmelitana tra i più popolari canti mariani. Ai compositori è stato chiesto di sviluppare sul testo mariano, inframezzato ad ogni stanza da un ritornello, una melodia antifonale, ovvero a due cori, accompagnata da quartetto d’archi. Insieme alla partitura originale, come ormai è prassi per il Concorso, i concorrenti hanno preparato anche un versione per coro e organo, per l’uso liturgico nelle comunità parrochiali.

Pur nella libertà di scelta di stile e linguaggio a loro più consono, i compositori hanno dovuto tenere in debita considerazione il fatto che le composizioni saranno valutate sia per il loro valore artistico intrinseco sia per la loro funzionalità ed efficacia nel contesto sacro al quale sono prioritariamente destinate.

Il vincitore di questa edizione, Donato Falco (Bari 1949), è diplomato in Composizione, Direzione d’orchestra e Strumentazione per banda e ha frequentato numerosi seminari di studio. Constestualmente all’attività di docente di lettere, svolge attività di musicista. Fondatore del Coro Sudcontrocanto, con il quale svolge attività artistica dal 1975, ha diretto numerose pagine del repertorio sinfonico-corale e di quello cameristico. Come compositore ha ottenuto premi e segnalazioni, ed è autore di saggi e di pubblicazioni.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.