Convegno La pratica corale nella scuola, dal valore formativo a esperienza di bellezza

Una giornata di approfondimento sulla coralità nella scuola in programma a Gravina in Puglia Lunedì 29 aprile 2019. Compila il format di adesione entro il 15 aprile 2019 

A cinque anni di distanza da quel 6 maggio 2014 quando a Fasano si diedero appuntamento oltre duecento tra dirigenti scolastici e docenti di musica per uno scambio di riflessioni su La Pratica corale nella scuola, esperienze a confronto e nuove prospettive ARCoPu ci riprova. E lo fa a Gravina in Puglia in provincia di Bari, a ridosso di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura a conferma della centralità e dell'attualità dell'argomento trattato.

La pratica corale nella scuola, dal valore formativo a esperienza di bellezza. Questo il tema della giornata di approfondimento che Lunedì 29 aprile 2019 nella sala convegni della Fiera di Gravina ARCoPu e l'Amministrazione Comunale di Gravina in Puglia approfondiranno insieme a ospiti e relatori di grande spessore.

Prof. Luigi Berlinguer | Presidente del Comitato Nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tu gli studenti

Dott.ssa Anna Cammalleri | Direttore Generale USR Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia
Avv. Loredana Capone | Assessore all’Industria Turistica e Culturale Regione Puglia
Avv.  Alesio Valente | Sindaco di Gravina in Puglia
Prof.ssa Annalisa Spadolini| Coordinatrice del Nucleo tecnico operativo del Comitato nazionale per l’apprendimento pra co della musica per tu gli studenti
Prof. Ing. Riccardo Amirante | Professore Ordinario di Macchine e Sistemi per l’Ambiente e Direttore Generale f.f. del Politecnico di Bari
Prof. Luigi Leo | Didatta, direttore di coro e commissario artistico ARCoPu
Prof.ssa Carmen Battiante | Direttore di coro e orchestra, compositrice, pianista e docente di Psicologia e Pedagogia Musicale presso il Conservatorio “F. CIlea” di Reggio Calabria
Prof. Mario Leone | Critico musicale de “Il Foglio”

> La partecipazione al convegno è completamente gratuita.
> E' opportuno provvedere alla registrazione entro il 15 aprile 2019 attraverso il format on-line di registrazione al fine di prenotare il posto in sala e per ottenere la certificazione che sarà predisposta e consegnata al termine del convegno stesso.  
> All'arrivo nella mattinata sarà possibile confermare la propria presenza al personale di segreteria del convegno e ritirare nel contempo il materiale della giornata. > La partecipazione non potrà essere garantita qualora non sia stata effettuata la registrazione nei tempi previsti. 
> Sarà possibile partecipare fino ad esaurimento posti disponibili.

Ricorda di registrarti on-line entro il 15 aprile 2019 


Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.